I ♥ Basso

Per l'immagine (CC)si ringrazia sp1derella

Mi ha sempre affascinato il suono del basso, un suono corposo, caldo che se volessi dargli un colore sarebbe il rosso intenso, un suono che ti entra e ti vibra dentro e che ti trascina.

Uno strumento che a mio parere dà sicurezza ad un pezzo, quasi fosse una trave portante: sostiene e supporta tutti gli altri strumenti, un pò come un buon centrocampista.

Una cosa che ho notato è che quasi tutti i bassisti che ho visto suonare adottano la stessa fisionomia, la stessa postura, più o meno hanno tutti un mezzo sorriso di auto compiacimento, l’occhio semi chiuso e la testa che si muove in senso orizontare, a volte vistosamente altre solo in punti particolari del pezzo che stanno suonando; sono quasi sempre in secondo piano.

Durante la scorsa puntata di Plug&Play ho avuto il piacere di avere un bassista come ospite, un ragazzo che produce musica ambient molto suggestiva. Un piacevole incontro, concluso con una bella improvvisazione live di Mandré che mi ha riconfermato l’attrazione che ho per questo strumento e che un giorno, magari vicino, vorrei imparare a suonare.

Questa è la puntata in questione…

Plug&Play 26Nov09 by Murphy

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Musica, Pensieri, Radio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...